Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

PALL. NIBIONNO- POL. BULCIAGO

VENERDI’ 15/01/10 PALESTRA COMUNALE DI NIBIONNO

A.S.D. PALLAVOLO NIBIONNO - POLISPORTIVA ORATORIO BULCIAGO 3 - 0  (25-19, 25-17, 25-17)

Colombo (K) 9, Corneo 2, Fumagalli 6, Galbusera, Laquaniti 4, Manzoni 10, Rigamonti n.e., Sironi n.e., Viganò, Visentin n.e., Zorz 9, Dell’Orto (L2), Gusmeroli (L1) All. Penati - Conti

MVP : Manzoni

Punti realizzati: 1° set 11/25, 2° set 17/25, 3° set 12/25 per un totale di 40/75

TABIAGO DI NIBIONNO – Vittoria casalinga nel derby contro il Bulciago, capitanata da una ex beniamina del pubblico locale e perno dell’attacco giallo blu.Dopo una prima fase di studio, dove prevalgono soprattutto gli errori, è il Nibionno a portarsi in vantaggio per 8-4. 4 punti che vengono ben amministrati nel corso del set, nonostante un timido accenno di reazione da parte delle ospiti che si portano prima a -2 sul 16-14, quindi a -1 sul 17-16.La squadra dei coach Penati e Conti si riporta in avanti anche grazie qualche regalo di troppo del Bulciago e chiude il primo set sul 25-19.Il secondo set vede la compagine locale subito sotto: 0-3 e 1-5 i primi parziali registrati. Ma un parziale di 5-0 con un attacco per ogni zona di prima linea, un pallonetto e un ace riportano il Nibionno sopra di un punto. Per un attimo il set va avanti punto su punto (9-9), ma è sempre il Nibionno che attacca aumentando il distacco portandosi sul 19-12 per poi chiudere a +8 sul 25-17, mettendo a segno ben quasi il 70% dei punti realizzati nel set.L’inizio del terzo set sembra il continuo di quello precedente; con due errori e due punti Nibionno passa in vantaggio per 4-0. Un muro da zona 4 e una battuta errata degli ospiti costringe l’allenatore gialloblu al time-out sul parziale di 6-1. Bulciago prova a mettere in difficoltà la squadra locale rosicando un punticino alla volta mettendo paura all’allenatore bianco verde che ferma il gioco sul 12-10 in favore delle proprie giocatrici.Colombo & C. tornano a macinare gioco, costringendo spesso le avversarie a qualche errore di troppo. Il gap aumenta sempre più, il tempo tecnico richiesto dalle ospiti sul risultato di 21-15 risulta inutile in quanto un attacco out mette fine alle ostilità sul 25-17.Una bella prova, soprattutto nel secondo set e un’altrettanto buona continuità nel corso della partita hanno consentito alla squadra di Penati e Conti di portare a casa altri 3 punti, mantenendo così (con una partita da recuperare) il distacco dalla capolista Burago, sabato vittorioso per 3-0 in casa contro la O.S.G.B. Merate, prossimo avversario di mercoledì. Un avversario ostico, rimasto a lungo tra il primo e il secondo posto, ora al quinto posto di una classifica molto corta (6 punti tra le prime 6), dove perdere punti può significare perdere posizioni.

 
  FIREFOX IE